Chi inquina paga? Secondo la Corte dei conti UE non sempre è così

Chi inquina paga - Foto di Artem Beliaikin da PexelsIl principio “chi inquina paga” è alla base della normativa e delle politiche ambientali dell’UE, ma secondo la Corte viene applicato in misura diversa e non uniforme. E spesso sono i contribuenti a pagare i costi di chi inquina.

L'Europa ha un piano per arrivare a inquinamento zero nel 2030

Recovery: UE, pilastro diritti sociali accompagni transizioni green e digitale

Pilastro diritti sociali - Credit: Ufficio in Italia del Parlamento europeoPer il commissario al Lavoro e ai diritti sociali, Nicolas Schmit, il comun denominatore dei PNRR degli Stati membri sta nel rispetto dei vincoli di concentrazione delle risorse sulle transizione gemelle, che devono essere necessariamente accompagnate da investimenti in formazione, adeguamento delle competenze, protezione sociale e per la creazione di posti di lavoro di qualità.

Il Piano d'azione del Pilastro europeo dei diritti sociali

Forum PA 2021: Comuni italiani sempre più smart

Foto di cottonbro da PexelsLe città italiane digitalmente più mature sono soprattutto al Nord e di grandi dimensioni, ma sono diversi anche gli esempi virtuosi al Sud e tra i piccoli Comuni. A dirlo l’indagine di FPA (gruppo Digital360) presentata al Forum PA 2021.

Innovation Scoreboard 2021: l’Italia migliora, ma resta un innovatore moderato

I fondi europei hanno reso l’agricoltura più rispettosa del clima? Secondo la Corte dei conti UE la risposta è no

Fondi europei agricoltura allevamento - Foto di Lukas Hartmann da PexelsBenché oltre un quarto di tutta la spesa agricola dell’UE nel periodo 2014-2020 (più di 100 miliardi di euro) sia stata destinata alla mitigazione dei cambiamenti climatici, è dal 2010 che le emissioni di gas a effetto serra prodotte dall’agricoltura non diminuiscono. 

Agricoltura: fallisce il super trilogo sulla nuova PAC

Innovation Scoreboard 2021: l’Italia migliora, ma resta un innovatore moderato

Innovation Scoreboard 2021 - Foto di ThisIsEngineering da PexelsL’UE supera la Cina in fatto di innovazione, ma resta dietro USA e Giappone. Rispetto ai dati dell’Innovation Scoreboard dello scorso anno l’Italia migliora, pur restano al di sotto della media UE. 

Horizon Europe: i bandi per rafforzare gli ecosistemi dell'innovazione

AIAB, perché il ddl agricoltura biologica va sostenuto

Agricoltura biologica - Photo credit: Foto di Samuele Schirò da Pixabay Il presidente dell'Associazione italiana agricoltura biologica Giuseppe Romano liquida come strumentali le polemiche sull'agricoltura biodinamica che rischiano di far slittare l'approvazione definitiva del ddl. L'Italia ha bisogno di una legge sul bio per non rimanere indietro rispetto ai competitor europei.

Il mondo dell'agricoltura biologica chiede una PAC più verde

Recovery plan e Comuni: i sindaci chiedono risorse dirette

Photocredit: lmulej en PixabayForti dell'esperienza accumulata negli anni, i sindaci di 14 città metropolitane chiedono che i fondi del PNRR destinati ai Comuni arrivino direttamente alle amministrazioni cittadine, senza passare per intermediazioni di vario tipo.

Cosa prevede il Recovery Plan di Draghi: risorse, mission, progetti e riforme

Perché alle rinnovabili serve un decreto Semplificazioni ben fatto?

Rinnovabili - Foto di Tom Swinnen da PexelsLa risposta sta nel flop registrato dalle graduatorie del quinto bando a valere sul decreto rinnovabili. Il settore ha bisogno di semplificazioni vere.

Cosa c'è nel decreto Semplificazioni

I numeri del PNRR: 135 interventi, 51 riforme, 419 passi da compiere

Recovery Plan - Foto di Marc da PexelsAver presentato il Piano nazionale di ripresa e resilienza ed ottenere il via libera di Bruxelles non basta. L’Osservatorio Conti pubblici guidato da Carlo Cottarelli ha contato più di 400 obiettivi qualitativi e quantitativi da centrare per ottenere i fondi europei. 

Come funziona la governance del PNRR?

Rapporto Ismea Gestione rischio: aumentano aziende e valori assicurati al Sud

Gestione rischio agricoltura - Foto di Th G da Pixabay I numeri dell'ultimo rapporto ISMEA sulla campagna assicurativa agricola 2020 mostrano una sostanziale tenuta del mercato agevolato relativamente alle coltivazioni vegetali, cui va la quota più consistente dei fondi europei, con un valore assicurato pari a quasi 6,2 miliardi di euro.

Agricoltura: ISMEA, su cosa puntano le imprese per gestire i rischi

Clima: Centro Politiche europee, ETS sia lo strumento principale per riduzione CO2, anche nel trasporto stradale

Emissioni Co2 - Foto di Taras Makarenko da PexelsPer centrare l’obiettivo zero emissioni entro il 2050 deve contribuire anche il settore dei trasporti. Per farlo, secondo il CEP, servirebbe un ETS distinto e di tipo transitorio dedicato espressamente al settore.

Clima: sui target nazionali i leader europei decidono di non decidere

Pagina 3 di 121

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.