Piano promozione Made in Italy 2021-2022: cosa chiede il settore logistico

Perchè la logistica è importante per le imprese che esportanoIncentivi alle imprese esportatrici per adottare il termine di resa franco destino al posto dell’ex work, un Piano Servizi 4.0 per l’innovazione e più presenza nella nuova frontiera dell’export, l’e-commerce. Ecco alcune proposte del settore trasporti per il Piano per la promozione del Made in Italy 2021-2022, che però interessano tutti i comparti.

UE: sportello unico doganale e corsie verdi per la circolazione delle merci

Sisma 2016, aumentano le domande di contributo. La semplificazione funziona

Risultati semplificazioni procedure sisma 2016Rispetto al 2019, le domande di contributo per danni lievi causati dal sisma sono aumentate del 66,5%, e questo nonostante il Covid. “Sono risultati molto importanti”, ha commentato il Commissario Legnini, frutto degli interventi di semplificazione introdotti nel 2020.

Manovra 2021: quanto soldi andranno ai territori terremotati?

ADB: come far ripartire il turismo colpito dall'emergenza Covid-19

Turismo: le risposte di ADB per la ripartenza del settoreIl turismo è tra i settori più colpiti dagli effetti negativi derivanti dal Covid-19. Come è possibile rimettere in moto questo ecosistema e come dovrà adattarsi l'industria turistica per sopravvivere alla pandemia? Ecco le risposte della Banca asiatica di sviluppo (ADB). 

Coronavirus: ADB triplica il pacchetto di risposta a 20 miliardi

Startup innovative: più di 3.400 sono nate online

StartupSono 3.422 le startup costituite online, senza notaio. Più di un quarto si trovano in Lombardia.

Finanziamenti startup e innovazione

Politica Coesione: cosa fanno i Comuni con i fondi europei FESR e FSE

Fondi europei - Photo credit: Foto di Gerd Altmann da Pixabay I Comuni sono, subito dopo le imprese e gli operatori privati, i maggiori beneficiari dei fondi europei FESR della Politica di Coesione e, pur gestendo solo l'1,5% dei progetti finanziati dal FSE, assorbono circa l'8% delle risorse del Fondo sociale europeo. Le loro scelte di investimento forniscono segnali chiari sui fabbisogni degli enti locali e su come cambiano da Nord a Sud.

Bilancio UE post 2020: la nuova Politica di Coesione in chiave anti Covid

Assonime: un ministro ad hoc per il Recovery Fund e semplificazione

Recovery Plan: le proposte di AssonimePer non perdere i fondi europei del Recovery Fund, l'Italia dovrà nominare un ministro ad hoc, semplificare drasticamente le procedure amministrative di spesa, garantire la convergenza tra maggioranza e opposizione in Parlamento per votare le linee guida deliberate dal governo. Queste le principali proposte contenute nel rapporto elaborato da Assonime.

> Recovery Fund, cosa prevede il piano nazionale per la ripresa e la resilienza

Digital economy: Assintel, le imprese chiedono meno tasse e più investimenti

Digital economyAbbattere il costo del lavoro, finanziare la riprogettazione del business e creare una rete dell’innovazione. Sono alcune delle richieste presentate dall’Associazione nazionale imprese ICT - durante l’evento online Assintel Report Reloaded - per far ripartire l’economia digitale in Italia.

Recovery plan e digitale: l’Italia deve investire su Industria 4.0, digital skill e PA

Rapporto OICE 2020: l'ingegneria italiana resiste al Covid

Rapporto OICE 2020Nei primi sei mesi del 2020 il fatturato estero delle imprese italiane di ingegneria e progettazione è calato “solo” del 14,5%. A dirlo il rapporto OICE 2020 presentato ieri e che conferma una sostanziale tenuta delle nostre imprese all’estero, nonostante il Covid e il lockdown. 

Bilancio 2021: rifinanziato il Fondo 394-81, ma per SIMEST servono più risorse

Rapporto Svimez 2020: effetti Manovra soprattutto al Sud. Sfruttare Coesione e Recovery Fund

Rapporto Svimez economia Mezzogiorno - Photo credit: Foto di Markus Winkler da Pixabay Secondo il rapporto Svimez 2020, il lockdown è costato 10 miliardi all'economia del Mezzogiorno. Un Sud già fragile sul fronte del tessuto imprenditoriale e dell'occupazione e con un forte divario nell'accesso ai servizi fondamentali, ma che può contribuire all'uscita dalla crisi Covid-19 coordinando legge di Bilancio, Recovery Plan e Politica di Coesione.

In manovra i criteri di cofinanziamento dei fondi europei 2021-27

Rigenerazione urbana, troppi piani e poche risorse spese: le proposte dell'ANCE

Rigenerazione urbana, le proposte dell'ANCEMiliardi stanziati e spesso non spesi e un proliferare di programmi e centri decisionali che rendono la strada verso la rigenerazione urbana un vero e proprio percorso ad ostacoli. E’ questa la fotografia dell’ANCE che, anche in vista del Recovery, chiede semplicità e chiarezza nelle procedure e propone un “Progetto città” in sette punti.

Recovery fund, ANCE: 5 miliardi per rigenerazione urbana, incentivi fiscali strutturali

Accordi commerciali UE, cresce l'export verso Canada e Giappone

UE: IV Relazione sull’attuazione degli accordi commercialiL’anno scorso il commercio internazionale dell’UE è cresciuto di più con i paesi con cui Bruxelles ha firmato accordi commerciali. Vola l’export verso Canada e Giappone. A dirlo i dati del 4° Rapporto della Commissione europea sull’attuazione degli accordi di libero di scambio.

Access2Markets: il nuovo portale UE con le informazioni giuste per esportare

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.